MIWE variobake

Abbatte i vincoli di sistema. Apre nuove possibilità per il forno a camere sovrapposte

Cuocere su un sistema di ricircolo dei gas combusti, come se fosse un forno a olio termico – e, al contempo, avere a disposizione tutte le caratteristiche della cottura con gas combusti? Sicuramente qualche panettiere l’avrà desiderato. Un sistema di questo tipo offrirebbe margini di libertà totalmente nuovi e una flessibilità considerevole. Inoltre, permetterebbe di ottenere prodotti raffinati e differenziati dalla produzione di massa, su un unico sistema di forno.

Offrirebbe? Permetterebbe? Dimenticate il congiuntivo: ora c’è MIWE variobake. Una tecnologia che permette di regolare la curva della temperatura e la caratteristica di cottura di un forno con margini di libertà molto più ampi rispetto a prima. È quindi possibile cuocere, ad esempio in un MIWE ideal e+, come se si stesse utilizzando un forno a olio diatermico o un classico forno a legna. O addirittura come in un classico forno a ricircolo dei gas combusti.

Controllo di temperatura preciso e flessibile
MIWE variobake permette un controllo della temperatura nella camera di cottura molto più preciso e flessibile rispetto a prima. Tradizionalmente, i forni a camere sovrapposte riscaldati a gas combusti lavorano con bruciatori che conoscono solo due stati operativi: on e off. A tutto gas e in folle. In questo modo è possibile raffigurare una curva di temperatura sempre e solo approssimativamente. La temperatura effettiva “oscilla” sempre un poco attorno al valore nominale. E il riscaldamento avviene sempre a piena potenza. L’apporto energetico può diventare così puntualmente, con grande rapidità, molto elevato, persino troppo elevato per determinati prodotti da forno.

Una logica intelligente controlla il bruciatore modulante
In MIWE variobake si uniscono due elementi per consentire un controllo sostanzialmente più preciso della potenza del bruciatore e della trasmissione di energia sul prodotto da cuocere: un bruciatore modulare che, analogamente a un pedale dell’acceleratore, è regolabile di continuo nella sua potenza, e una logica intelligente nel modulo di controllo MIWE TC, che assicura preventivamente che il bruciatore lavori sempre e precisamente al livello di potenza necessario per l’apporto energetico desiderato.

I vantaggi di MIWE variobake

  • Dosaggio molto preciso della quantità di calore che viene trasmessa al prodotto da cuocere. Approvvigionamento mirato dell’energia necessaria ai prodotti.
  • Uniformità e compensazione migliore nel sistema.
  • Netta riduzione dell’effetto fiamma, tipico dei gas combusti,, nessuna sporgenza del forno.
  • Cottura “a raffica” notevolmente migliore, calcolo del tempo di cottura più preciso.
  • Caratteristica di cottura flessibile fino all’imitazione di altri sistemi di forno (come forno a olio diatermico, a tubo anulare o a legna). Amplia il campo di impiego del forno e consente, ove possibile, l’investimento in un secondo sistema di forno.
  • Risparmio di energia grazie al fatto che si evitano in maniera coerente sovraccarichi, grazie a tempi di riscaldamento accorciabili e temperature di infornata più basse.
  • Costi di mantenimento ridotti, durate maggiori e valori migliori dei gas combusti grazie a un bruciatore che lavora in modo modulante.
  • Transizione facile, non essendo necessarie modifiche sui processi preliminari (ricette, preparazione dell’impasto, ...).

MIWE variobake in impulse

In MIWE impulse troverete ulteriori informazioni sull’argomento.

Tutti i prodotti con la tecnologia MIWE variobake

Questo sito web utilizza i cookies. Utilizzando il sito web l'utente acconsente all'utilizzo dei cookies. Informazioni sulla protezione dei dati